Prevenzione

Una corretta igiene orale è una strada obbligata per il mantenimento della salute della bocca ed è il primo strumento di prevenzione delle patologie del cavo orale.

La prevenzione si distingue in tre livelli: primaria, secondaria e terziaria.

  • La Prevenzione Primaria viene effettuata mediante procedure in grado di evitare o ridurre l'insorgenza della carie e della malattia parodontale avvalendosi di percorsi personalizzati sulla base dell'analisi dei Fattori di Rischio.
  • La Prevenzione Secondaria (o diagnosi precoce) si avvale di mezzi diagnostici moderni ( sonaggio parodontale computerizzato) e si basa su protocolli scientifici internazionali adattati ad ogni singolo caso.
  • La Prevenzione Terziaria è il percorso con il quale viene accompagnato il paziente, una volta completata la terapia correttiva, al fine di evitare il rischio di recidiva della malattia.

Igiene dentale

L'importanza di una corretta educazione

Alla prevenzione va associata una corretta educazione, che consiste nella motivazione e nell’istruzione del paziente, al fine di renderlo responsabile delle scelte che attua nei confronti della salute del cavo orale.

Nel nostro studio diamo molta importanza all’educazione ed alla prevenzione, per questo, al completamento delle cure viene stabilito un programma di richiami di igiene, profilassi e mantenimento ad intervallo variabile (da 2 a 12 mesi) in relazione al rischio futuro di malattia ed alle personali performance in igiene orale.

Una volta all’anno verranno inoltre eseguite nell’ambito della seduta di igiene delle radiografie digitali di controllo.

Il mantenimento evita le recidive delle diverse patologie del cavo orale. Per un corretto mantenimento il paziente deve avere un’accurata igiene domiciliare e deve sottoporsi a frequenti controlli periodici.
Questo è possibile solo grazie ad un rapporto di collaborazione e di fiducia tra il medico ed il paziente al fine di poter adottare delle strategie personalizzate per migliorare e mantenere la salute del cavo orale.

Share by: